Formazione per la Sicurezza sul lavoro

Il D.Lgs. 81/2008 ha rivoluzionato il modo di concepire la sicurezza sul lavoro in Italia. Con questo provvedimento normativo, infatti, sono state introdotte nuove figure professionali e obblighi per garantire la salute e il benessere dei lavoratori.

Le principali figure della sicurezza sul lavoro

Il datore di lavoro deve nominare le seguenti figure per garantire la corretta gestione della sicurezza in azienda:

  • RSPP – Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione
  • Medico competente
  • Addetti al primo soccorso
  • Addetti antincendio

Inoltre, è obbligatorio redigere il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) che analizza tutte le possibili fonti di pericolo all’interno dell’azienda.

La formazione obbligatoria per i lavoratori

I lavoratori devono ricevere un’adeguata formazione in materia di sicurezza sul lavoro.

Questa include:

  • Diritti e doveri dei lavoratori
  • Uso corretto dei Dispositivi di Protezione Individuale (DPI)
  • Rischi specifici della mansione svolta

La formazione deve essere erogata da personale qualificato e prevede appositi corsi di aggiornamento periodici.

Gestione delle emergenze: primo soccorso e antincendio

Il datore di lavoro deve mettere in atto misure adeguate per gestire eventuali emergenze, come:

  • Corsi di primo soccorso: per formare gli addetti sulle tecniche di intervento e uso dei dispositivi salvavita (defibrillatore, etc.)
  • Corsi antincendio: per formare il personale sull’uso degli estintori e dell’evacuazione dei luoghi di lavoro.

Inoltre, è necessario predisporre la segnaletica e la cartellonistica per le vie di fuga e le uscite di emergenza.

La valutazione dei rischi in azienda

Uno degli obblighi fondamentali è la stesura e l’aggiornamento periodico del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR). Questo prevede l’analisi di tutti i possibili rischi lavorativi, come:

  • Esposizione ad agenti chimici o biologici
  • Utilizzo di attrezzature rumorose
  • Rischio vibrazioni
  • Sollevamento manuale dei carichi
  • Stress lavoro-correlato

Sulla base dei rischi rilevati, il datore di lavoro deve mettere in atto le necessarie misure di prevenzione e protezione.

Chi è obbligato ad adeguarsi al D.Lgs. 81/2008

Sono obbligate ad adeguarsi alla normativa sulla sicurezza sul lavoro tutte le aziende che hanno almeno un dipendente o collaboratore. Questo include:

  • Società di capitali (SRL, SPA, etc.)
  • Ditte individuali
  • Studi professionali
  • Associazioni
  • Onlus

In sintesi, tutte le realtà che abbiano personale che svolge un’attività lavorativa, anche occasionale.

I rischi di non essere a norma

Non adeguarsi agli obblighi di legge previsti dal D.Lgs. 81/2008 comporta diversi rischi:

  • Sanzioni amministrative: multe salate in caso di violazioni o inadempienze.
  • Sanzioni penali: arresto e ammenda per il datore di lavoro e i dirigenti.
  • Maggior rischio di incidenti: assenza di misure di prevenzione e protezione.
  • Danni legali e risarcimenti: in caso di infortuni sul lavoro.

I vantaggi di essere a norma

Mettere in sicurezza la propria azienda secondo la normativa vigente porta numerosi vantaggi:

  • Tutela legale del datore di lavoro.
  • Diminuzione del rischio di incidenti e infortuni.
  • Maggiore serenità per i dipendenti.
  • Miglioramento del clima aziendale.

I nostri servizi per la sicurezza sul lavoro

  • Formazione secondo il D.Lgs. 81/2008 su temi come RSPP, primo soccorso, antincendio, HACCP
  • Consulenza per la valutazione dei rischi e la redazione del Documento di Valutazione dei Rischi
  • Gestione completa delle pratiche antincendio
  • Corsi di aggiornamento per addetti antincendio e primo soccorso
  • Nomina del medico competente e dell’RSPP esterno
  • Progettazione degli impianti antincendio
  • Gestione SCIA e CPI

Perché affidarsi a STC Engineering Group è la scelta migliore?

STC Engineering Group, azienda leader sul territorio Lombardo da oltre 25 anni, è specializzata nella formazione e consulenza sulla sicurezza sul lavoro, in conformità al D.Lgs. 81/2008. Supportiamo le aziende in tutti gli adempimenti obbligatori per essere pienamente a norma.

STC si avvale di un team altamente qualificato composto da ingegneri, periti e tecnici con competenze specifiche difficili da riscontrare presso altre realtà del settore. 

Grazie a questa specializzazione verticale, STC è in grado di offrire soluzioni personalizzate e calibrate sulle esigenze di ogni cliente. 

Le eccellenti referenze di numerose aziende clienti confermano l’efficacia di tale approccio tailor-made.

Scegliere STC significa affidarsi ad esperti di comprovata esperienza, il cui operato è riconosciuto dal mercato. Non a caso STC è leader nel suo settore in Lombardia dal 1995.

Una scelta strategica per assicurare i massimi standard di sicurezza ed efficienza operativa.

STC è inoltre accreditata presso Regione Lombardia. Optare per un partner accreditato dalla Regione significa poter contare su qualità verificata ed eccellenza validata da un ente terzo indipendente.

Ciò si traduce in:

  • avere la certezza che le competenze del personale impiegato siano state scrupolosamente vagliate prima di ottenere l’ambito riconoscimento.
  • prestazioni conformi agli standard e requisiti stabiliti dalle normative di settore, nazionali ed europee.
  • credibilità e reputazione costruite nel tempo, fino ad ottenere l’autorevole sigillo della pubblica amministrazione.
  • poter accedere più facilmente a finanziamenti, bandi e gare riservati.

È la garanzia di un’assistenza continuativa, sottoposta a verifiche periodiche. In poche parole, è la scelta migliore per assicurarsi un servizio di qualità certificata.

Preventivo e primo sopralluogo presso la vostra attività GRATUITI.

Torna in alto